(Milano, 1955) è tra i più noti critici musicali italiani. Dagli anni settanta ha scritto per oltre cento testate, tra le quali “La Repubblica”, “La Stampa”, “Tuttolibri”, “Il Diario”, “Europeo”, “Ciak”, “Rolling Stone”,“Rockstar”, “Jam”, “Linus”. Insegna all’Università Cattolica di Milano dove tiene un corso sulla Storia del pop-rock. Conduttore di vari programmi radiofonici per la Rai, è autore di numerosi libri tra cui Note di pop italiano (Gammalibri, 1978), Jimi Hendrix (Multiplo Edizioni, 1989), Dizionario del pop-rock (con Alberto Tonti, Baldini & Castoldi, 1999), Legata a un granello di sabbia (Melampo, 2005), A day in the life (Editori Riuniti, 2006). Ha curato diverse mostre sulla grafica e la storia della musica. Dal 1990 è fondatore e direttore artistico del festival “Suoni e Visioni”. Ha ricevuto il Premio Fabbri nel 1996.

Bibliografia