Matteo Guarnaccia (Milano 1954) è artista e storico del costume; autore di oltre venti saggi sulle avanguardie storiche e sui fenomeni sociali dell’ultimo secolo; collaboratore di varie testate tra cui “Vogue”, “D-La Repubblica delle Donne”, “Alias”, “Abitare”, “Gap Japan”, “Rolling Stone” ecc.; docente di fashion design presso la NABA di Milano. Il suo è un punto di vista atipico e colto, abituato a muoversi agevolmente su diversi livelli, dalla scena indipendente a quella mainstream.