• Pagine: pp. 272
  • Prezzo: € 12,00
  • ISBN: 8886926561

Tra le fiamme della più violenta rivolta multirazziale della nostra epoca si è sviluppato un movimento hiphop che, nel corso degli anni, si è distinto per durezza e radicalità. Gangster e jazz d’avanguardia, un miscuglio di razze e di stili, povertà diffusa e soldi facili, sono gli elementi della nuova controcultura hiphop, di cui si è spesso parlato in termini scandalistici e raramente contestualizzando le diverse componenti sociali, artistiche e politiche. Questo libro documenta con interviste, saggi e fotografie, le radici storiche dell’hiphop losangeleno e le sue varianti culturali. Gli stessi artisti si descrivono come eredi della storica scena jazz della Central Avenue (di John Coltrane, Dexter Gordon, Art Blakey, Max Roach) e della tradizione di gruppi di poesia d’avanguardia e di protesta dei primi anni Sessanta come i Watts Prophets.
Una cittè durissima dove la sconfitta degli ideali di cambiamento ha portato a un’enorme diffusione delle gang e alla nascita del “gangsta rap” che proprio qui ha avuto le sue figure di maggior spicco. Di fronte alla disperazione di una metropoli in disfacimento viene riproposta così la dimensione della solidarietà tra artisti neri e chicani, e le strade, anche grazie alla tregua tra i famigerati Blood e Crip, si ripopolano di vita e arte. È un urlo di rabbia, quello che si alza dai ghetti di Los Angeles, rivolto contro la polizia violenta e le ipocrisie razziali, e che abbraccia per solidarietà di condizione la lotta zapatista.
Hiphop a Los Angeles è una fonte essenziale di informazioni sulla musica contemporanea, l’esperienza afroamericana e la Los Angeles multietnica.

Con interviste a: Roy Porter, Kamau Daa’ood, Watts Prophets, Toddy Tee, Boo Yaa Tribe, G Bone, Matt Robinson, Ice T, Kid Frost, Dr Dre, Eazy E, Ice Cube, Matthew McDaniel, Lench Mob, Cypress Hill, House of Pain, Dj Quik, Aztlan Underground, OFTB, The Pharcyde, FunkDoobiest, Freestyle Fellowship, Nefertiti, Urban Prop.

Compra direttamente su Shake

invia email a commerciale@shake.it