• Pagine: pp. 256
  • Prezzo: € 14,00
  • ISBN: 8886926804

Washington, 1976, mentre al cinema furoreggia la storia disperata di King Suckerman, il magnaccia più temuto e invidiato di tutti i tempi, si sta consumando un sanguinoso regolamento di conti. Da una parte Marcus Clay, nero, veterano del Vietnam e proprietario di un negozio di dischi, e il suo amico Dimitri Karras, piccolo spacciatore di origini greche, dall’altra due veri e propri “assassini nati”: Wilton Cooper, un nero appena uscito di galera, e Clagget, suo giovane amante, un bianco psicopatico pelle e ossa con il viso devastato dall’acne. Le vite di questi uomini si incrociano per caso mentre Karras sta acquistando una partita di marijuana da un nuovo pusher, e da quel momento, per loro, nulla sarà più come prima.
King Suckerman è un inno al cinema blaxploitation, alla musica funky e soul, al basket e in generale alla cultura pop urbana. Pelecanos ha fatto per Washington ciò che Raymond Chandler ha fatto per Los Angeles e Chester Himes per Harlem.
“Lo scrittore più cool d’America” (“GQ”)
“Un classico contemporaneo” (“Washington Post”)

Compra direttamente su Shake

invia email a commerciale@shake.it