• Pagine: 224 con immagini
  • Prezzo: € 20,00
  • ISBN: 9788897109013

La musica sperimentale è una testimonianza in prima persona della tradizione musicale postbellica, essenzialmente angloamericana, legata alla musica e alle idee di John Cage. Pubblicato nel 1974 in inglese e finalmente oggi per la prima volta in italiano, il testo è un classico sulle composizioni radicali alternative rispetto all’avanguardia mainstream rappresentata da Boulez, Berio e Stockhausen.
Nyman celebra le influenze che i concetti provocatori di questa cultura musicale un tempo ghettizzata hanno avuto sul nostro modo di pensare e sul repertorio musicale degli ultimi trent’anni. Le radici di molti dei compositori oggi popolari, come Reich o Glass, affondano in questa tradizione sperimentale.
“A impressionarmi non è solo la quantità di informazioni ma anche la sensibilità che dimostra nei confronti della ‘vera carica’ di quei pezzi e compositori particolari. È a quella parte che nessuno avrebbe potuto neppure avvicinarsi. Diventerà senza dubbio il lavoro di riferimento su quel periodo.” Steve Reich, 1975
“Mi piacerebbe che tutto il mondo si sentisse ispirato e aiutato dalle mie composizioni, che le persone in discoteca, così come gli accademici, ascoltassero i miei lavori e ne traessero un beneficio personale. Forse, non capiterà mai, perché io continuerò comunque a scrivere principalmente per me.” Michael Nyman

Compra direttamente su Shake

invia email a commerciale@shake.it